Sulle orme di Santa Rosa 

Grande esempio di spiritualità e di lungimiranza educativa.

La  giovane Rosa (1656-1728) figlia di un notabile della città esce  nelle strade di Viterbo (comportamento impensabile per il tempo) e si dedica all?istruzione delle fanciulle più povere aiutandole a crescere nella mente e nello spirito.

Dalla prima scuola da lei fondata nel 1685 le maestre Pie Venerini hanno attivato scuole in tutto il mondo dando esempio di dedizione, competenza avvicinando generazioni di bambini alla cultura e alla spiritualità. 


collaborare con la famiglia

è presupposto indispensabile per ogni azione educativa.

Poiché un bambino che riceve messaggi contraddittori a casa e a scuola si disorienta, è necessario  che insegnanti e genitori condividano un unico  progetto educativo.  

Il confronto su priorità, valori e comportamenti d'adottare deve accompagnare tutto il percorso scolastico dei nostri alunni. 






perché nessuno si perda

è necessaria la fiducia dell'adulto di riferimento.

Poiché ciascuno di noi è ciò che è  -  ciò che crede di essere  -  ciò che gli altri credono che lui sia, è fondamentale che l?insegnante creda nei propri alunni, offra loro le opportunità per credere in sè stessi e per sperimentare le proprie capacità.



       SEGUICI SU FACEBOOK

 Scuola Maestre Pie Venerini - Ariccia  

                                                  

                                 
Site Map